Crea sito
 
Secondo Dreca

l'AlterBlog

Archive for gennaio, 2008

nulla cambia?

giovedì, gennaio 31st, 2008

Il discorso è breve, come lo saranno gli altri dieci che lo scrittore [Sciascia] pronuncerà in aula, prima di lasciare il Parlamento nel 1983: «La campagna elettorale che ha portato a questa legislatura è stata da più parti, ma non certamente dalla nostra [Sciascia era stato eletto nelle liste dei Radicali], svolta sul tema dell’ingovernabilità […]

nulla cambia?

giovedì, gennaio 31st, 2008

Il discorso è breve, come lo saranno gli altri dieci che lo scrittore [Sciascia] pronuncerà in aula, prima di lasciare il Parlamento nel 1983: «La campagna elettorale che ha portato a questa legislatura è stata da più parti, ma non certamente dalla nostra [Sciascia era stato eletto nelle liste dei Radicali], svolta sul tema dell’ingovernabilità […]

sui presunti benefici dei libri

mercoledì, gennaio 30th, 2008

è un po’ che rifletto sul presunto potere dei libri di elevare l’animo, di renderci persone sensibili etc… Come sapete sono una lettrice incallita, amo i libri, amo viaggiare in mondi "possibili", amo rendere il mio presente il più vasto possibile, ma, senza negare che attraverso i libri ciò sia possibile, mi sembra che non […]

sui presunti benefici dei libri

mercoledì, gennaio 30th, 2008

è un po’ che rifletto sul presunto potere dei libri di elevare l’animo, di renderci persone sensibili etc… Come sapete sono una lettrice incallita, amo i libri, amo viaggiare in mondi "possibili", amo rendere il mio presente il più vasto possibile, ma, senza negare che attraverso i libri ciò sia possibile, mi sembra che non […]

rete e scrittura

lunedì, gennaio 28th, 2008

molti studiosi di "nuovi media" hanno notato assonanze tra le caratteristiche tipiche dei loro oggetti di studio (caratteristiche come la virtualità e l’interattività) e i procedimenti delle narrazioni (quelli che si trovano leggendo dei classici romanzi). Le stesse osservazioni sono difficili, invece, da trovare nell’altro versante di studi, cioè tra i letterati. Mazzarella ci prova, […]

rete e scrittura

lunedì, gennaio 28th, 2008

molti studiosi di "nuovi media" hanno notato assonanze tra le caratteristiche tipiche dei loro oggetti di studio (caratteristiche come la virtualità e l’interattività) e i procedimenti delle narrazioni (quelli che si trovano leggendo dei classici romanzi). Le stesse osservazioni sono difficili, invece, da trovare nell’altro versante di studi, cioè tra i letterati. Mazzarella ci prova, […]

Terra di maree

domenica, gennaio 27th, 2008

Sollecitata dalle riflessioni di Weltall su questo film ho deciso di vederlo il prima possibile. L’ho visto venerdì e non ho scritto subito perchè non sapevo bene cosa mi aveva lasciato. Un sentimento di abbandono? sì in parte. La magia della fantasia e la sua potenza? già di più. In un certo senso la bambina […]

Terra di maree

domenica, gennaio 27th, 2008

Sollecitata dalle riflessioni di Weltall su questo film ho deciso di vederlo il prima possibile. L’ho visto venerdì e non ho scritto subito perchè non sapevo bene cosa mi aveva lasciato. Un sentimento di abbandono? sì in parte. La magia della fantasia e la sua potenza? già di più. In un certo senso la bambina […]

racconto a tratti

venerdì, gennaio 25th, 2008

è il primo libro di Scarpa che leggo e ne sono rimasta entusiasta! Il racconto in se semplice, la nascita di una relazione amorosa, viene tratteggiato con uno stile unico. Uso il termine "tratteggiare" perchè oltre ai tratti di stile, vengono messi in gioco anche i caratteri tipografici. Anche solo sfogliando distrattamente il libro saltano […]

racconto a tratti

venerdì, gennaio 25th, 2008

è il primo libro di Scarpa che leggo e ne sono rimasta entusiasta! Il racconto in se semplice, la nascita di una relazione amorosa, viene tratteggiato con uno stile unico. Uso il termine "tratteggiare" perchè oltre ai tratti di stile, vengono messi in gioco anche i caratteri tipografici. Anche solo sfogliando distrattamente il libro saltano […]

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.