Crea sito
 
Secondo Dreca

l'AlterBlog

Cottafavi “Maria Zef”

luglio 31st, 2007

L’altra notte non riuscivo a dormire, ma per fortuna di notte su Rai Tre c’è Ghezzi che mi tiene compagnia con i suoi film; così mi sono vista un film per la tv di Cottafavi, Maria Zef, in friulano con i sottotitoli. Certo che alcuni dialetti parlati stretti sono difficili da capire, però arrivata a metà film cominciavo a cavarmela bene.
La trama non è stata molto originale, ma la delicatezza cruda del modo in cui è stata raccontata sì. A metà tra il documento storico di una cultura che sta scomparendo e tra la voglia di dimenticare/ricordare. Volontà di cancellare un presente o di ricordarlo come passato, finito, chiuso (come suggerisce l’ultima scena).
Subito dopo hanno trasmesso I recuperanti di Olmi, ma mi sono addormentata a metà film…peccato!

15 Responses to “Cottafavi “Maria Zef””

  1. anonimo ha detto:

    Meno male che c’è Ghezzi…senza Fuori Orario certi film non li avrei mai visti!!!

    Weltall

  2. heraclitus ha detto:

    dopo il giapponese sottotitolato…

    ma qualcosa in italiano “vero” no?… grazie ghezzi… 😉

  3. piergiuseppe ha detto:

    Mi sto rifugiando nel dialetto che fu della mia nonna.

    Lei mi parlava in dialetto ed io rispondevo in italiano: ci capivamo perfettamente.

    Il dialetto lo conservo dentro.

    :-)))

  4. biancas ha detto:

    la notte televisiva è ricca di incontri interessanti.

  5. astrifiammante ha detto:

    ciao simona!

    🙂 io purtroppo mi addormento sempre durante quei film… a quell’ora la vista si affievolisce e leggere i sottotitoli è peggio del sonnifero!!!

    baci baci!!!

  6. lunestelle ha detto:

    è vero, a volte nn si capisce un H degli altri dialetti. ma quei film hanno un non so chè di affascinante! Stella*

  7. capuncione ha detto:

    Ma xchè questi film li fanno sempre a delle ore improponibili????

  8. Parlardi ha detto:

    il videoregistratore mio comincia a perdere colpi 🙁

  9. nerapecora ha detto:

    a volte la notte porta buoni frutti 😉

  10. shinthemaster ha detto:

    Quoto capuncione, a che orari li vanno a mettere… E sarà che il pubblico da prima serata magari non apprezza simili perle…

    Ah, prova col sardo stretto, quello sì che è assurdamente incomprensibile!

  11. silenes ha detto:

    …Ghezzi è bravissimo…resistere a Olmi impossibile…ah ah ah

  12. flaviablog ha detto:

    Io riesco a guardar la tv “per intero” poche volte e quando riesco sono contenta. Dovrei mettermi scomoda, per resistere a lungo. Invece mi piazzo in poltrona, metto i piedi sullo sgabello, accendo il climatizzatore, mi porto qualcosa da bere ( o da mangiucchiare) e mi addormento.

  13. anonimo ha detto:

    ciao…mi piacerebbe tantissimo rivedere MARIA ZEF….ma dove trovare il film?avete un link o una casa editrice che vende un dvd?

    grazie

  14. anonimo ha detto:

    vorrei fare una precisazione: il Friulanon NON è un dialetto ma una lingua!

  15. anonimo ha detto:

    anch'io adoro ghezzi ma mi sono persa maria zef in tv sono giorni che lo sto cercando su internet ma non trovo niente…

Powered by WordPress. Theme by Sash Lewis.